Domande frequenti sulla liposuzione chirurgica

Domande frequenti sulla liposuzione chirurgica

Domande ricorrenti sulla liposuzione

La liposuzione chirurgica aiuta a perdere peso?

La liposuzione è un atto chirurgico che ha l’obiettivo di ridurre gli accumuli adiposi, anche quelli di notevole entità, capace di modellare le parti del corpo trattate ma la sua finalità NON è quella di perdere peso. La gestione del peso corporeo prevede in primis un corretto stile di vita ed un’alimentazione equilibrata.

Questo significa movimento e dieta corretta.

Quindi la liposuzione chirurgica serve a rimuovere quel grasso in eccesso che sarebbe difficile rimuovere con la dieta solamente.

Che zone possono essere trattate con la liposuzione?

Parliamo di quegli accumuli di grasso che sono geneticamente programmati resistenti alla perdita del peso: addome, fianchi, cosce, glutei; in realtà qualsiasi zona può essere trattata.

Ma l’intervento è pericoloso?

Non esiste in medicina alcun intervento non pericoloso. Ciò significa che tutte le procedure chirurgiche possono avere degli effetti collaterali e delle complicanze.

La liposuzione è un intervento sicuro se eseguito seguendo tutte le precauzioni OBBLIGATORIE in qualsiasi altro intervento chirurgico ed in particolare massima attenzione alla sterilità, corretta esecuzione della procedura ma soprattutto la scelta della corretta indicazione.

Presso il nostro centro non abbiamo mai avuto complicanze dopo l’intervento e, secondo noi, ma anche secondo molte pubblicazioni scientifiche pubblicate recentemente, l’utilizzo dell’anestesia locale rispetto all’utilizzo dell’anestesia spinale o totale, ha contribuito notevolmente alla sicurezza di tale intervento: avere il paziente collaborante e cosciente è utile perchè si possono avere dei riscontri immediati durante la procedura; se il paziente non risponde perchè sotto anestesia, non può fornire all’operatore informazioni riguardo l’andamento della procedura. Naturalmente grazie a questo nuovo tipo di anestesia locale chiamata “tumescenza” il paziente non avverte alcun dolore e, cosa estremamente importante, alla fine della procedura torna “sulle sue gambe” alla sua normale attività.

Essere sempre preparati.

In ogni caso è importante essere sempre preparati ad una eventuale complicanza che, ripetiamo, non abbiamo mai avuto e che nessuno dei nostri colleghi internazionali con cui ci teniamo in costante contatto, ha mai avuto. Fondamentale quindi avere a disposizione tutto il necessario per fare fronte ad una qualsiasi evenienza: ogni ambulatorio chirurgico DEVE essere dotato di defibrillatore, ossigeno, monitor multiparametrico e tutti i presidi necessari alle manovre di emergenza.

Utilizzo dell’ecografia aumenta la sicurezza.

Per aumentare il livello di sicurezza eseguiamo a tutti i pazienti SEMPRE un esame ecografico mirato della zona da trattare: questo ci permette di mettere in evidenza, prima della procedura, le strutture da evitare. Abbiamo a disposizione in sala, accanto alla macchina con la quale eseguiamo la liposuzione, SEMPRE, un ecografo eco-color-doppler di ultimissima generazione che viene costantemente utilizzato durante l’intervento: troviamo questo strumento una risorsa indispensabile per aumentare la sicurezza della procedura.

Se vuoi un preventivo gratuito personalizzato puoi utilizzare il nostro Ambulatorio Virtuale