Flebectomie ambulatoriali per la cura delle vene varicose.

Le flebectomie ambulatoriali sono degli interventi chirurgici che servono a rimuovere le vene varicose. Si chiamano così, lo dice l’aggettivo, perchè si eseguono nell’ambulatorio medico senza bisogno di ricovero.

In ambulatorio senza ricovero

L’intervento è in anestesia locale (quindi senza anestesia spinale o totale, ben più invasive e pericolose). La cute viene infiltrata con una soluzione a base di lidocaina (un anestetico) che rende la zona completamente insensibile al dolore mantenendo però tutte le altre funzioni: il paziente per esempio può muovere l’arto ma non sentire il dolore durante tutta la procedura.

II ferri chirurgici utilizzati presso il Centro Medico Gargano

II ferri chirurgici utilizzati presso il Centro Medico Gargano

Esempio di uncino utilizzato per l'intervento; questi sono fatti a mano in USA a posta per la mia mano e personalizzati per una maggiore comodità e velocità di esecuzione.

Esempio di uncino utilizzato per l’intervento; questi sono fatti a mano in USA a posta per la mia mano e personalizzati per una maggiore comodità e velocità di esecuzione.

Esempio di uncino utilizzato per l’intervento; questi sono fatti a mano in USA a posta per la mia mano e personalizzati per una maggiore comodità e velocità di esecuzione.

In anestesia locale

Il chirurgo esegue delle piccolissime incisioni di 1-2 mm nella cute ed attraverso questi forellini “aggancia” le vene malate con degli uncini speciali (chiamati Uncini di Mueller, dal nome del chirurgo che li ha inventati) e le rimuove permanentemente. Il fiorellino,estremamente piccolo, non viene neanche suturato (ovvero non si mettono neanche i classici “punti” di sutura) ma solamente chiuso con un cerottino speciale. Dopo qualche settimana la cute si ripara non lasciando segni.

Dopo la procedura l’arto viene bendato con delle bende speciali e delle compressioni di garza per circa 1 settimana. Il paziente torna subito alla sua normale attività lavorativa e non ha bisogno di alcun riposo a letto. Di solito si consiglia di fare delle passeggiate dopo l’intervento per favorire l’azione del bendaggio.

Il paziente torna subito alla sua normale attività lavorativa

Al controllo dopo 7 -10 giorni il chirurgo rimuove il bendaggio e lascia solo una calza elastica per circa 2-4 settimane (a seconda del numero di vene rimosse). I risultati sono molto soddisfacenti sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista funzionale.

Eccellenti risultati!