Trattamento vene varicose con laser e radiofrequenza a Napoli

Presso il Centro Medico Gargano utilizziamo le ultime tecnologie per la cura delle vene varicose di qualsiasi grandezza; in alcuni casi utilizziamo una tecnica minimamente invasiva che consiste nell’inserire all’interno della vena da trattare, per esempio una safena interna o una safena esterna incontinente, un piccolo tubicino collegato ad una macchina;

alla punta di questo tubicino detto “catetere” vi è una fibra capace di riscaldarsi in maniera controllata e provocare così la distruzione delle pareti interne della vena;

per non avere dolore, lungo il decorso della vena viene infiltrata una soluzione contenente dell’anestetico e quindi il paziente non necessita di anestesia spinale oppure totale: il paziente infatti resta sveglio, vigile e cosciente, durante tutta la procedura ed alla fine torna a casa “con le sue gambe”….dopo aver indossato delle calze elastiche che forniamo alla fine della procedura.

Cura delle vene varicose a Napoli con la radiofrequenza

Il catetere viene inserito nella vena; la sua punta si riscalda distruggendo le pareti dl vaso creando un’ablazione termica selettiva e permanente del vaso trattato.

Preferiamo questa metodica quando il calibro della vena ha un calibro molto grande o quando vi sono delle particolari condizioni anatomiche che sconsigliano l’uso della schiuma o quando vi è accertata allergia al farmaco sclerosante che utilizziamo per la produzione della schiuma.

La scelta naturalmente viene effettuata dopo l’esame eco-color-doppler che è sempre indispensabile per la valutazione pre-intervento.

Laser o radiofrequenza?

Entrambe le metodiche utilizzano l’energia termica per provocare la distruzione della vena trattata; entrambe hanno dimostrato maggior efficacia dell’intervento chirurgico (lo “stripping”) ma la radiofrequenza si è dimostrata più efficace rispetto al laser; inoltre la radiofrequenza, secondo molte pubblicazioni recenti ha mostrato una maggiore tollerabilità e minore incidenza di recidive. L’unico svantaggio è che la radiofrequenza utilizza dei materiali più costosi del laser poiché è più innovativa come tecnologia.

Presso il Centro Medico Gargano utilizziamo la radiofrequenza e la macchina che utilizziamo è di produzione belga (della Fcaresystems).

La cura delle vene varicose a Napoli non è mai stata così semplice, indolore e sicura.

Se hai problemi alle gambe, vene varicose o capillari e vuoi risolvere in maniera duratura il problema allora chiama oggi stesso e prenota una visita angiologia e flebologica presso il nostro centro.

Trattamento di una vena varicosa con la Radiofrequenza: il risultato dopo 3 settimane.